16.06.2020   Ufficio a efficienza energetica a Munich

Nelhiebel Banner


Nelhiebel Elektrotechnik GmbH pianifica e implementa progetti nell'ambito di tecnologia delle costruzioni e building automation, automazione industriale e tecnologia applicata agli eventi. Nel 2019 ha costruito un ufficio per la produzione di armadi elettrici, con un'area di 2800m2 nella zona ovest di Monaco. Grazie all'ottima efficienza energetica, l'edificio è stato certificato in conformità allo standard KfW 40.

Sommario del progetto

L'intero edificio doveva essere dotato delle più moderne tecnologie e di componenti di massima qualità in tutti gli ambiti costruttivi. L'obiettivo era il funzionamento e la visualizzazione dell'intera tecnologia delle costruzioni tramite il sistema centrale di gestione dell'edificio (BMS) controllato con KNX. Il BMS doveva presentare diverse varianti di interfacce utente visive, compresi visualizzazione aperta, display pulsanti e tile.

Il sistema KNX doveva inoltre fornire controllo e visualizzazione di tutte le attività e interfacce BACnet, DALI, Modbus, Zigbee e multimediale. Altri requisiti di sistema comprendevano gruppi e strutture di autorizzazione; pannelli touch e sensori di contatto decentralizzati; notifiche e messaggi di errore; registrazione e visualizzazioni dello stato; script specifici per funzioni complesse e collegamenti logici alla lingua di programmazione "Lua"; rappresentazione di tendenze come dati meteo, energia, qualità dell'aria, stati di commutazione ecc.; controllo scena; timer a configurazione aperta; controllo temperatura ambiente; monitoraggio energetico.

La sfida più impegnativa è stata la generazione di interfacce per i vari comandi HVAC. Protocolli e interfacce potevano essere stabiliti soltanto tramite esatta pianificazione e coordinamento del progetto.

Soluzione

La nostra soluzione prevedeva di unire tutte le attività in un BMS, visualizzarle e fornire un'interazione intelligente di moderne tecnologie delle costruzioni utilizzando componenti KNX. Tramite interfacce di protocolli come BACnet, DALI, Modbus, ZigBee etc., tutte le attività sono state integrate nella tecnologia bus KNX, che ha reso possibile la gestione olistica della struttura dell'edificio tramite un server KNX. I messaggi dei guasti, da impianti di riscaldamento, raffreddamento e aria condizionata, sistemi di sollevamento acque reflue, sistemi di allarme antincendio, sistemi di controllo illuminazione, serrande tagliafuoco e visualizzazione stato di contatti magnetici, bulloni e porte sono visualizzati, registrati e, in funzione della prioritizzazione, trasmessi al tecnico responsabile dell'edificio.

Con KNX, le tecnologie delle costruzioni complesse e quindi i controlli dell'edificio collegati al sistema possono viaggiare di pari passo. Questo è stato il vantaggio principale e ha reso possibile visualizzare e azionare l'intero impianto con KNX, facile da comprendere e user friendly.

nelhiebel-1.jpg

KNX ha consentito la visualizzazione e il funzionamento dell'intero impianto in modo facile da comprendere e user friendly.

Installazione

Le linee KNX sono state installate con cablaggio per edifici strutturato a doppino KNX. La backbone è stata implementata in KNX-IP. I collegamenti alle unità di controllo sono stati realizzati tramite rete IT. I componenti KNX sono stati creati nel progetto ETS prima dell'installazione, indirizzati fisicamente e programmati con l'applicativo specifico. Pianificazione, programmazione e commissioning dell'intero progetto hanno richiesto circa 1500 ore.

Il funzionamento regolare dei sistemi HVAC ha richiesto un certo tempo, sebbene tutti gli errori fossero visibili tramite visualizzazione KNX. Il responsabile della struttura era automaticamente informato e poteva reagire tempestivamente.

Le pareti divisorie mobili, che si possono spostare in diverse posizioni nell'area meeting e lounge per ottenere sale di dimensioni varie, hanno rappresentato una sfida particolare. Complessi collegamenti logici e di programmazione garantivano l'adattamento degli elementi di controllo e della visualizzazione alla situazione corrente della sala. Per l'implementazione è stata utilizzata anche la tecnologia RF KNX.

Vantaggi dell'utilizzo di KNX

L'ultimo inserimento nella nostra area di ricezione è uno showroom in cui, grazie a KNX, possiamo presentare l'interazione ottimale dei quattro pilastri dello smart home, cioè sicurezza, comfort, intrattenimento ed energia.

Grazie a KNX, è stato possibile combinare le tecnologie delle costruzioni complesse in un'unica centrale di controllo, che consente la visualizzazione e l'azionamento di tutte le attività. La nostra soluzione consente all'utente una gestione olistica della struttura, basata su un'interfaccia di visualizzazione di facile comprensione e user friendly. La tecnologia KNX ha inoltre reso possibile il collegamento di percorsi di installazione complessi tramite connessioni RF.

nelhiebel-2.jpg

La tecnologia KNX ha inoltre reso possibile il collegamento di percorsi di installazione complessi tramite connessioni RF.

Grazie alla tecnologia standardizzata, KNX ha inoltre consentito di aggiornare, scambiare e rinnovare i dispositivi senza alcun problema, al fine di mantenere sempre l'impianto allo stato dell'arte.

Principali prodotti e tecnologie utilizzate

KNX-TP KNX-IP KNX-RF DALI BACnet Modbus RTU Modbus TCP Zigbee Server KNX - Merten/Schneider Electric Type SpaceLYnk LSS100200 Schneider Electric c/o Merten Schneider Electric Industries Zennio Gira Albrecht Jung Berker CIAT Busch - Jaeger BAB Technologie Theben AG Brück Electronic GmbH (B.E.G.)

Progetto: JB7

Un progetto di: Nelhiebel Elektrotechnik GmbH

Contatto: Felix Schneider

Downloads:
Social share