16.06.2020   Showroom Lamborghini ad Adelaide


Il progetto ha coinvolto l'edificio Zagame Adelaide in South Australia e comprendeva gli showroom di nuovi veicoli e le aree delle officine Bentley, Lamborghini e Mclaren. È stato realizzato da James Wegener, Principal Designer TIES di Atmosphere Design per Zagame Automotive e completato a febbraio 2019. La ristrutturazione completa dell'edificio con struttura aggiuntiva ha richiesto circa 9 mesi

Sommario del progetto

Il sommario doveva riportare la progettazione dell'illuminazione secondo le linee guida rigorose imposte dalle case automobilistiche al fine di creare una valida presentazione dei prodotti con comandi flessibili e controllo audio. L'illuminazione e l'audio avrebbero consentito di creare un certo mood e favorire l'interazione del cliente nello spazio. Il sommario comprendeva anche un sistema di controllo dell'edificio a prova di futuro, open source e flessibile, al fine di consentire modifiche, aggiornamenti e gestione dell'edificio da una postazione centrale. Inoltre, l'illuminazione dell'officina doveva soddisfare i requisiti dello standard AS1680.4.

Soluzione

La soluzione comprendeva l'illuminazione controllata DALI, DMX e KNX, con integrazione di sensori KNX e funzioni logiche, nonché distribuzione audio tramite KNX. KNX è stato il metodo di controllo dell'illuminazione privilegiato e scelto dalla sede centrale di Lamborghini in Italia e ha fornito la flessibilità necessaria alla gestione dell'edificio.

Una sfida era rappresentata dalla variazione cromatica delle scene per la struttura opaca del soffitto nello showroom Lamborghini e dalla relativa integrazione nelle illuminazioni programmate per la notte. La soluzione ha previsto l'utilizzo di un gateway Jing DALI e di un server Jung Visu per il controllo cromatico.

lambo1.jpg

Il server Jung Visu è stato utilizzato per la variazione cromatica della luce delle scene.

La soluzione ha fornito al cliente un'ottima illuminazione dello showroom mettendo in evidenza determinati veicoli, con illuminazione a colori della Lamborghini Hero Car, impostazione della scena nel corso della giornata, rilevamento di luce diurna nelle aree scarsamente utilizzate adiacenti allo showroom, messa in evidenza di automobili alternate durante la notte per brevi periodi di tempo al fine di attirare l'interesse dei passanti.

Dopo le 22.00, lo showroom rimane al buio con soltanto le luci colorate accese, finché i sensori KNX nella vetrina avviano la scena notturna attivata dai passanti all'esterno, illuminando l'auto accanto a ogni vetrina, come se prendesse vita.

L'illuminazione del workshop è eccellente e offre livelli di regolazione controllabili. Poiché le vernici di finitura hanno tonalità diverse, quando si sollevano i veicoli, i sensori KNX consentono di controllare i livelli di regolazione in modo che non si verifichi alcun riflesso attraverso il rivestimento chiaro per cui, alla consegna di un nuovo veicolo, il cliente può controllare i difetti e i segni concentrici (swirl) della verniciatura. Grazie al sistema, l'illuminazione verticale crea uguale illuminamento orizzontale (Eh) e verticale (Ev). Questo non sarebbe stato possibile senza KNX a causa dei requisiti di indirizzamento delle luci e ha consentito ai meccanici di ridurre il riflesso e puntare l'illuminazione in aree specifiche delle auto.

In generale, KNX audio consente il controllo di dodici zone nella proprietà utilizzando smartphone e applicazioni di controllo KNX. Tutte le aree, uffici, bar e servizi igienici, sono dotate di controllo audio e delle luci delle scene, per creare un'atmosfera particolare e gradevole. Le aree di parcheggio delle auto sono regolabili tramite rete DALI/KNX con aumento/diminuzione dell'illuminazione per non disturbare i vicini.

lambo2.jpg

Audio e illuminazione su misura in tutte le aree.

Installazione

Uno dei problemi da risolvere era l'impossibilità di ottenere percorsi di contenimento chiari per il cablaggio alle parti esistenti della struttura. Per questo, abbiamo usato più sotto-pannelli elettrici remoti con controlli KNX e ricollegato in rete i sotto-pannelli alla sala di comunicazione principale.

Sono stati apportati numerosi cambiamenti nell'illuminazione della scena in quanto il progetto era stato commissionato inizialmente al fine di adattarsi alle attività giornaliere svolte dal cliente, prevedendo anche altre scenografie per gli eventi notturni.

Durante l'inaugurazione, l'illuminazione passava da forte a un valore regolato all'uno percento a fine serata tramite il set di regolazione logico nel server JUNG. Da allora non si sono verificati problemi.

Vantaggi dell'utilizzo di KNX

Il progetto ha ricevuto il 2019 Award of Excellence IES di The Lighting Society of Australia and New Zealand (iesanz.org). I giudici hanno attribuito una menzione speciale al controllo dell'illuminazione fornito da KNX.

Grazie all'utilizzo di KNX, è stato possibile creare un'infrastruttura di cablaggio flessibile e in grado di far fronte ai limiti derivanti dalla ristrutturazione di un edificio preesistente, consentendo l'integrazione di tutte le funzioni richieste per l'edificio in un unico protocollo. I vantaggi attuali derivanti dall'utilizzo di KNX sono flessibilità, affidabilità, basso consumo energetico e controllo all'avanguardia.

Principali prodotti e tecnologie utilizzate

Gateway DALI. Alimentatori KNX- Server Jung Visu con interfaccia gateway IP. Sensori KNX - 4 canali con raccolta luce diurna. Amplificatore audio KNX e distribuzione tramite altoparlanti Bang and Olufsen. Schermi touch a colori Jung SC5.

Progetto: Lamborghini Showroom in Adelaide

Un progetto di: Atmosphere Design

Contatto: James Wegener

Downloads:
Social share