17.04.2021   Riepilogo della KNX HVAC Solutions Conference

Riepilogo della KNX HVAC Solutions Conference


KNX è una tecnologia standardizzata a prova di futuro operativa in tutti i settori dell'home e building automation, tra cui HVAC (Heating Ventilation and Air Conditioning, riscaldamento, ventilazione e condizionamento). Per fare conoscere al mercato la potenza di KNX in quest'ambito, KNX Association ha ospitato la KNX HVAC Solutions Conference che si è svolta online per due mezze giornate il 30 e 31 marzo 2021. L'evento comprendeva un'area espositiva con presentazioni di video promozionali per gli sponsor, una reception, una networking area, lo spazio principale e un'area per le sessioni, oltre alle infrastrutture per chat, domande e risposte.

Riepiloghiamo di seguito le presentazioni che si sono susseguite durante i due giorni di conferenza.

Il panorama futuro dell'integrazione HVAC con KNX - Guarda qui -

Il Marketing Manager di KNX Association Casto Cañavate ha spiegato nel suo intervento che l'integrazione HVAC rappresenta da sempre un'applicazione complessa da inserire in progetti di smart home e smart building, sebbene sia più che mai essenziale fornire un approccio sostenibile in quest'ambito dato il progredire dell'HVAC dai combustibili fossili all'elettrificazione. La presentazione ha spiegato concetti importanti come KNX IoT, servizi con KNX e gestione energetica.

Gestione energetica KNX con KNX Classic e KNX IoT in relazione allo standard EN50491-12-2 - Guarda qui -

Il CTO di KNX Association Joost Demarest ha illustrato in che modo KNX Classic controlli l'HVAC dagli anni Novanta e ha proseguito riportando le impressioni sugli obiettivi dello standard EN 50491-12-2, che ambisce a omologare la flessibilità energetica tra un fornitore di energia cliente (CEM) centrale e i dispositivi o sistemi in un'abitazione o un edificio. Joost ha spiegato come concretizzare tali concetti con le tradizionali funzionalità del sistema KNX e con quelle future di KNX IoT e in che modo interagiranno di conseguenza i dispositivi KNX presenti e futuri, oltre a chiarire che KNX IoT rappresenta un'estensione integrata in KNX Classic, non una sua sostituzione, e che non sarà inserito nella release di ETS6 (prevista in autunno 2021).

Soluzioni KNX di controllo e monitoraggio HVAC integrato in edifici residenziali - Guarda qui -

Roberto Rocco, Business Development & OEM Account in Building Automation in Ekinex, ha descritto il crescente interesse sollevato dal caso delle soluzioni smart di KNX data la maggiore attenzione rivolta a qualità degli ambienti interni (IEQ), sostenibilità e sistemi HVAC integrati a efficienza energetica. Tra gli argomenti trattati in questa presentazione, ricordiamo il ricambio d'aria con deumidificazione, ventilazione meccanica controllata e recupero energetico. Il relatore ha inoltre fornito alcuni esempi di comando vocale nonché l'interfaccia a pulsanti Ekinex KNX con funzione termostatica e di rilevazione della temperatura.

Soluzioni HVAC ed elementi di controllo dei sensori KNX - Guarda qui -

Thorsten Reibel, Global Support and Training Specialist in ABB, ha trattato i temi della gestione, generazione, distribuzione e consumo attraverso le soluzioni HVAC ABB e Busch-Jaeger per edifici commerciali. Ha indicato ABB ClimaECO come esempio di soluzione HVAC ad acqua configurabile per fabbricati meno complessi e più piccoli utilizzando KNX. Per quanto riguarda i requisiti più avanzati, ha mostrato in che modo Cylon Controls, recente acquisizione dell'azienda, proponga soluzioni globali di gestione edifici e HVAC completamente programmabili. Tra i prodotti trattati ricordiamo un controller di azionamento valvole, controller di fan coil, controller di circuiti di riscaldamento/raffreddamento, interfaccia caldaia/refrigeratore e interfacce con dispositivi non KNX. Sono stati introdotti anche i controller a pulsanti Busch-Tenton, da montare a incasso e in superficie con rilevazione integrata di temperatura, umidità e CO2, nonché il controller di building automation programmabile e con display touch Busch RoomTouch.

Integrazione completa HVAC con Airzone - Guarda qui -

Il Project Engineer & Key Account Manager di Airzone Daniel Nuño e l'Engineer & Training Specialist Aarti Khemlani hanno presentato l'ultimo controller e gateway KNX per HVAC smart dell'azienda, rivolto a progetti commerciali e residenziali piccoli e medi. Hanno illustrato il controllo dei diversi tipi di tecnologie HVAC, tra cui espansione diretta, fan coil, pompe di calore aria-acqua, ecc., ed esaminato la possibilità di integrazione con KNX tramite due dispositivi Airzone, cioè il controller Aidoo KNX per unità VRF singole e il gateway di comunicazione KNX che consente l'integrazione e il controller dei sistemi Airzone con KNX.

Il controller di stanza gestibile da remoto con l'app ION - Guarda qui -

Elmar Löffler, Head of Technical Support & Services in Theben AG, ha suscitato l'entusiasmo generale i partecipanti con la soluzione di controller per le stanze presentata per riscaldamento, ventilazione e illuminazione in quanto potrebbe usufruire delle app dello smartphone senza il costo aggiuntivo di un server di visualizzazione. Tra i prodotti Theben descritti ricordiamo i controller Ion per il comfort e la qualità dell'aria, tra cui un sensore termico, che consente il collegamento delle sonde esterne per aree industriali "sporche" e in grado di controllare attuatori come il Theben HMG 6T a incasso da riscaldamento e Theben FCA1 e FCA2 per i fan coil. Grazie all'esperienza pluridecennale dell'azienda, i prodotti Theben hanno impostazioni standard, sebbene personalizzabili.

Casi d'uso di HVAC Siemens con l'unità per sale TC5 con controllo touch - Guarda qui -

Il Global Product Manager di Siemens Infrastructure Jorge Sanchis Barcenilla ha presentato numerose applicazioni HVAC utilizzando la nuova unità per sale TC5 con controllo touch di Siemens. Sebbene il prodotto sia utile per illuminazione, tapparelle, efficienza energetica e visualizzazione dei valori a contatore, la sessione è stata dedicata alle applicazioni HVAC, tra cui controllo del soffitto a pannelli radianti, riscaldamento a pavimento e radiatori, controllo di fan coil a 4 tubi, funzionamento dei sistemi VRF e controllo della ventilazione.

Il controllo HVAC riduce la diffusione del Covid-19 - Guarda qui -

La Marketing Team Leader & Brand Development Manager di Intesis Maria Elena Cabello e la Product Management Director in BU Intesis, HMS Networks Sofia Oses Moreno hanno segnalato in primo luogo l'acquisizione di Intesis, ora brand name dei prodotti, da parte di HMS Networks. Hanno descritto gli effetti della pandemia su tutte le nostre attività, l'importanza dell'aria pulita negli edifici pubblici e le maggiori le esigenze di comfort e risparmio energetico dovute alla diffusione degli uffici a casa. La sessione ha preso in esame la tecnologia e gli strumenti Intesis KNX che consentono agli integratori di sistemi di controllare tutti i parametri di un sistema HVAC, compresa l'integrazione di ventilazione meccanica a recupero termico, ventilazione meccanica controllata, programmi di manutenzione e pulizia del filtro, evidenziando inoltre la collaborazione di Intesis con almeno 40 dei maggiori produttori AC e l'offerta di gateway a unità esterne.

Il controllore di stanza KNX: la soluzione all'avanguardia per HVAC e controllo delle abitazioni - Guarda qui -

Il tutor KNX per Bemco Gordon Fry ha spiegato come semplificare l'esperienza dell'utente grazie ai vantaggi derivanti dall'uso di un controllore di stanza KNX, che riunisce tutti gli aspetti legati alla funzionalità di una stanza, riduce il numero di dispositivi a muro necessari e nasconde eventuali ‘complicazioni' nel controllo, offrendo al tempo stesso una gestione completa del sistema attraverso un'interfaccia utente lineare ed elegante. Sono stati presentati alcuni esempi di controllo di illuminazione, tapparelle e tende, riscaldamento (a pavimento e radiatore) e AC (anche fan coil) con prodotti di Jung, Zennio, Siemens e ABB, insieme a descrizioni pratiche delle principali caratteristiche.

Sviluppo di soluzioni HVAC con KNX - Guarda qui -

Il Membership & Business Development Manager di KNX Association Jesus Arias ha fornito una straordinaria panoramica dedicata agli integratori di sistemi e alle aziende interessate al settore HVAC, descrivendo le numerose opportunità offerte da KNX al fine di creare soluzioni HVAC straordinarie: da dispositivi sul campo a servizi completi che si affidano ai dati arricchiti prodotti dalle installazioni KNX. La presentazione ha trattato il processo di sviluppo di prodotti HVAC, dai dispositivi singoli, passando per le caldaie, fino ai sistemi complessi che utilizzano l'IoT KNX, oltre a sostenibilità, certificazione Green Building, servizi, analisi avanzata per risparmiare e manutenzione predittiva. Tra gli esempi di prodotti HVAC ricordiamo sensori, controllori di stanza, valvole (anche wireless utilizzando la RF KNX), controller di fan coil con semplici switch o funzioni termostatiche integrate, interfacce caldaie, interfacce CA, sensori del punto di rugiada per sistemi di raffreddamento e sonde termiche di protezione (per esempio per riscaldamento a pavimento).

Efficienza e benessere all'interno con Schneider Electric SpaceLogic KNX - Guarda qui -

Il Global Business Development Director Marco Banzato e l'Application Specialist - Smart Space, Global Competency Centre Hashim Assanar di Schneider Electric hanno presentato l'ultima gamma di prodotti KNX SpaceLogic dell'azienda, con particolare attenzione al comfort dell'occupante. Hanno messo in evidenza il controllo HVAC, integrandolo al tempo stesso in un BMS per il controllo end-to-end dal locale tecnico al livello della stanza. Il range include attuatori per fan coil 24-230V e 0-10V, un controller di azionamento valvole per riscaldamento e raffreddamento, il controller di temperatura stanza Multitouch Pro che può arrivare a 32 pulsanti e a un sensore termico interno (è possibile anche il collegamento a un sensore termico esterno), Pushbutton Pro T con funzione touchless e sensore temperatura e infine sensore di temperatura, umidità e CO2 Air Quality. Tra i vari argomenti, è stata trattata anche la compatibilità BACnet e Modbus, oltre alle applicazioni HVAC residenziali e commerciali.

ClimaECO: ABB i-bus KNX e HVAC - Guarda qui -

Il Global Support and Training Specialist di ABB Thorsten Reibel ha spiegato l'approccio olistico a HVAC proposto da ABB ClimaECO grazie all'uso di KNX, che comprende controllo stanze, controllo del circuito di riscaldamento/raffreddamento, interfaccia caldaia/raffreddatore, automazione centrale e integrazione regolare in sistemi di gestione di livello superiore. Sono stati forniti vari esempi dei diversi tipi di sistemi HVAC, tra cui impianto di riscaldamento e raffreddamento ad acqua con schemi dettagliati di mandata e ritorno. È stato inoltre evidenziato che, dall'acquisizione del sistema di gestione edifici Cylon da parte di ABB, il suo sistema i-bus KNX è integrabile nella soluzione Cylon per il controllo BACnet o Modbus.

Gateway ise per una comoda integrazione dei sistemi di riscaldamento - Guarda qui -

ise Individuelle Software und Elektronik GmbH realizza una vasta gamma di gateway KNX per i sistemi di controllo edifici di proprietà in numerose applicazioni. In questa presentazione, l'Head of Product Management and Technical Support di ise Robin Geide ha esaminato i gateway KNX specifici per sistemi HVAC, tra cui Vaillant, Saunier Duval e Viega, descrivendone le principali caratteristiche e riportando numerosi esempi pratici della loro applicazione.

Connettività KNX per applicazioni HVAC tramite Modbus - Guarda qui -

Per dimostrare la facilità di connessione dei dispositivi Modbus a KNX, il CEO di Weinzierl Engineering Thomas Weinzierl e il Software Developer Stefan Matsche hanno presentato il Weinzierl KNX Modbus RTU Gateway 886, che consente la connessione tramite protocollo RTU (RS-485), mentre il nuovo KNX Modbus TCP Gateway 716 fornisce un collegamento TCP/IP. In base ai riscontri, la mappatura dei dati da Modbus a KNX era una delle parti più impegnative dello sviluppo. Oltre a supportare i comandi Modbus più comuni, sono presenti funzioni aggiuntive come richieste multithread, valore di registro aggiornato e oggetti diagnostici.

Azionamento valvola RF KNX per controllo della temperatura ambiente wireless - Guarda qui -

Peter Sperlich, MD di Smart Building Services, ha evidenziato che oltre 20 aziende hanno sviluppo dispositivi RF KNX e almeno 80 prodotti RF KNX sono già presenti sul mercato. Per quanto riguarda il controllo wireless dei radiatori a convettore, Peter ci ha parlato dell'azionamento valvole KNXdrive4u ad autonomia energetica di Smart Building Services, che utilizza KNX RF S-Mode per l'integrazione wireless nel controllo della temperatura ambiente KNX. È realizzato in metallo, non in plastica, e si inserisce direttamente sulle valvole del radiatore M30x1.5 compatibili con Heimeier/Oventrop ed è collegabile alle valvole Grässlin con un adattatore. L'energia è generata tramite un elemento Peltier che utilizza lo sbalzo termico tra la parte anteriore e posteriore del dispositivo. Il KNXdrive4u è provvisto di sensore temperatura interno ed è programmabile utilizzando ETS5 tramite laptop con una chiavetta RF KNX inserita.

Room Automation connessa per garantire all'utente un'esperienza all'avanguardia - Guarda qui -

Il Chief Technical Assistant & Product Specialist di Eelectron Andrea Pontoglio ha descritto le ultime soluzioni e dispositivi di Eelectron, che comprendono il design "umanocentrico" di gestione automatica e il controllo integrato continuo garantito, riducendo al tempo stesso i costi energetici e migliorando l'efficienza. I prodotti esaminati comprendevano il controller di temperatura ambiente serie 9025 con ingresso analogico e digitale posteriore e sensori integrati di temperatura, umidità e CO2, con possibilità di collegamento a una sonda esterna. L'elegante pannello touch presenta varie opzioni di copertura in vetro con icone personalizzabili e fino a 10 pulsanti capacitivi. È stata illustrata anche la gamma Eelectron Multi.Sensor, così come gli attuatori di gestione riscaldamento e raffreddamento che utilizzano sistemi a valvole e fan coil, oltre ad app mobile e controllo vocale. La presentazione ha riportato esempi di applicazioni per alberghi e residenziali, nonché applicazioni specifiche per il COVID-19 che riguardano la qualità dell'aria e il monitoraggio delle presenze.

Gamma Siemens RDG200: Termostati di stanza comunicanti KNX - Guarda qui -

Il Product Manager for Room Automation and Smart Thermostat di Siemens Guido Antonini ha fornito un resoconto informativo sulla serie di termostati di stanza comunicanti Siemens RDG200, dotati di sensori multipli integrati, che supporta fan coil, applicazioni con pompe di calore e universali ed è provvista di una vasta gamma di applicazioni precaricate. Oltre a consentire l'integrazione regolare con i sistemi Siemens Synco e Desigo, oltre a KNX, l'RDG200 è disponibile in due versioni base, cioè 24/230V e 0-10V. Sono modelli installabili a parete che comprendono tre ingressi multifunzionali e supportano la messa in servizio tramite app di smartphone Siemens, ETS o DIP switch. È possibile anche una messa in funzione rapida a dispositivo spento nella box. Guido ha fornito alcuni esempi di applicazioni in aule e uffici e spiegato la funzionalità master/slave; inoltre è previsto per l'autunno un programma ora locale per applicazioni residenziali.

Conclusione

La KNX HVAC Solutions Conference è stata un grande successo. Focalizzarsi su un'applicazione specifica fornisce informazioni più approfondite di alta qualità che possono risultare davvero molto utili per i professionisti e per chiunque sia semplicemente interessato a comprendere l'efficacia di KNX.

Le presentazioni in programma hanno trattato un insieme variegato di argomenti, fornendo una visione generale delle tendenze che hanno ispirato le aree di eventuale sviluppo di attività, nonché informazioni tecniche utili su una serie di prodotti e le relative applicazioni. Le sessioni sono state in generale molto interessanti e non eccessivamente lunghe, con molto tempo alla fine per domande e risposte. Gli abbinamenti casuali nelle riunioni faccia-a-faccia a tempo limitato nella Networking Area hanno inoltrato offerto l'opportunità di incontrare vecchie e nuove conoscenze.

Ebbene sì, abbiamo riscontrato dei margini di miglioramento, come disporre di tempo sufficiente tra le sessioni per una pausa rilassante, semplificare i settori di presentazione e forse migliorare ulteriormente il modo di interagire con i partecipanti, ma KNX Association ne è già consapevole e perfeziona costantemente le proprie proposte. Complimenti agli organizzatori dell'evento e ai partecipanti, tra cui Sara Fan di KNX, che ha svolto un ottimo lavoro di mediazione in diretta!

Le presentazioni riportate sopra sono disponibili su KNX YouTube channel

Social share