30.01.2019   KNX anche nel 2019 sulla strada del successo: il focus su energia integrata e IoT!

KNX Press Release Highlight Image


Il più grande incremento di prodotti KNX e le più alte vendite di licenze ETS dalla fondazione dell'associazione

La crescente popolarità dell'Internet of Things (IoT) ha stabilito, lo scorso anno, lo standard leader mondiale per la creazione di reti di edifici intelligenti KNX. Nel 2018, lo standard KNX, che ora conta oltre 470 gruppi tecnologici leader provenienti da 44 paesi e quasi 80.000 aziende partner certificate in 190 paesi, ha mantenuto la sua posizione di leader nel settore dell'edilizia intelligente. Nel giro di un anno, il numero di prodotti certificati KNX è passato da 7.000 a 8.000, il più alto incremento dalla fondazione dell'Associazione nel 1990. Inoltre, il numero di licenze ETS vendute mensilmente ha raggiunto nuovi picchi rispetto agli anni precedenti. Le analisi di mercato mostrano regolarmente quote di mercato considerevoli per lo standard in mercati importanti di oltre il 50%. Anche in Cina, il più importante mercato in espansione, KNX si è avvicinato di recente a questo marchio con un incremento del 42%. Nel frattempo, oltre 300 milioni di prodotti certificati KNX vengono utilizzati in vari progetti in tutto il mondo.

Uno sguardo al futuro "Come modello per il futuro, KNX sarà indubbiamente il sistema leader nel mercato mondiale anche nel 2019, per cui affronteremo ancora di più gli argomenti dell'Energia Integrata e dell'IoT", spiega Franz Kammerl, Presidente dell'Associazione KNX. Ancora oggi, l'IP e la digitalizzazione pervadono tutte le aree della vita quotidiana. KNX è all'avanguardia, fornendo ai produttori e agli integratori di sistemi KNX IoT tecnologia e know-how per gli ultimi sviluppi IoT. Ciò ci ha permesso di ampliare in modo significativo il nostro portafoglio di applicazioni con argomenti come la gestione dell'energia, la mobilità, le energie rinnovabili, l'immagazzinamento di energia, Smart Metering e Smart Grid.

ETS è il più amato dagli utenti Inoltre, il numero di licenze ETS vendute mensilmente ha raggiunto nuovi picchi rispetto agli anni precedenti in un totale di 140 paesi. I principali sviluppi del mercato sono stati segnalati dalle aziende partner in Italia, Gran Bretagna, Svizzera, Cina e India. Allo stesso tempo, il numero di centri di formazione certificati KNX è aumentato enormemente fino a 460. Questo spiega l'alto numero di quasi 80.000 partner KNX in 190 paesi. L'offerta di licenze per alunni e studenti continua a godere di grande popolarità. La formazione online eCampus rompe i record reali con una media di 2000 nuovi clienti al mese.

I produttori traggono vantaggio dal trend positivo Sin dalla nascita di KNX nel 1990, il rispetto assoluto per la compatibilità di tutti i prodotti, un processo di certificazione restrittivo, un'interfunzionamento ben definito e uno strumento uniforme e neutrale hanno caratterizzato lo standard. Questi vantaggi di qualità si riflettono anche nelle vendite KNX delle aziende associate. Nei mercati rilevanti, le vendite sono aumentate in alcuni casi di oltre il 60% rispetto all'anno precedente. Ciò dimostra chiaramente che la standardizzazione svolge sempre più un ruolo importante nelle decisioni degli investitori. Con la standardizzazione internazionale (ISO/IEC), europea (CEN, CENELEC), del Nord America (ANSI, ASHRAE), cinese (GB/T 20965) così come dal 2018 la standardizzazione nazionale in Australia/Nuova Zelanda KNX può convincere gli investitori di tutto il mondo.

Il sondaggio conferma la tendenza positiva I fatti e le cifre appena menzionate confermano i risultati di un'indagine pan-europea di BSRIA, secondo cui KNX era il protocollo più popolare nella maggior parte dei mercati europei. Lo standard contribuisce alla standardizzazione tecnica nel settore. Secondo le stime di BSRIA la percentuale di soluzioni basate su KNX sia in media del 50%. Ciò riflette la crescente importanza di KNX in Europa. Anche nel Regno Unito, dove il mercato è dominato da soluzioni speciali rispetto all'Europa continentale, la quota di mercato di KNX è già salita al 27%.

Lo sviluppo del futuro è sotto controllo Dopo gli impulsi molto positivi degli sviluppi nel 2018, come la trasmissione sicura con KNX Secure, la facile messa in servizio con ETS Inside e la fortissima espansione del portafoglio di prodotti KNX Funk (KNX RF), KNX è ben preparata per il successo del prossimo anno. Come modello futuro, KNX stabilisce anche nuovi criteri per la gestione energetica. KNX IoT combina settori quali mobilità, elettricità, energie rinnovabili, immagazzinamento di energia e fornitura di energia termica nell'ambito dell'Energia Integrata e offrono un approccio olistico per aumentare l'efficienza energetica delle città intelligenti.

Social share