23.04.2018   I Progetti Smart Building Provenienti dall'Europa, Asia e Nord America sono premiati con il KNX Award


Chiaro impegno della comunità KNX per la protezione del clima

Di fronte a 2.000 ospiti, il KNX Award di quest'anno è stato conferito per la dodicesima volta al più grande evento Light + Building dell'anno. 38 progetti KNX nel campo dell'automazione degli edifici sono stati selezionati e nominati da una giuria di alto calibro tra un gran numero di candidature. Otto di loro alla fine hanno ricevuto l'ambito trofeo mondiale, dopo che sono stati dapprima presentati da noti speaker e poi proclamati come vincitori. Un altro tema centrale della cerimonia di premiazione è stata la protezione del clima: in presenza del fondatore di Plant-for-the-Planet, Felix Finkbeiner, la comunità KNX si è impegnata a piantare 20.000 alberi.

Finkbeiner ha anche esercitato la funzione di speaker e, come il chi è chi del settore, non ha perso l'opportunità di congratularsi personalmente con i vincitori del KNX Award. Tra i noti speaker ricordiamo inoltre Hans-Georg Krabbe, Country Managing Director presso ABB Germany, Ron Zimmer, presidente e CEO della Continental Automated Buildings Association (CABA), Karl Heinz Bertram, vice presidente della German Association of Electrical Contractors (ZVEH), Michael Blackman, Managing Director per Integrated System Events presso ISE e Ian Richardson, presidente del KNX National Group Australia.

Il KNX Award è considerato come il riconoscimento internazionale più importante per l'automazione degli edifici. Il premio è già stato assegnato dalla KNX Association dal 1994 in riconoscimento dei progetti di Smart Building più all'avanguardia del mondo. "Il KNX Award non è mai stato più internazionale di oggi: esperti provenienti da 62 Paesi si sono candidati per il premio. È un nuovo record!", afferma Franz Kammerl, presidente della KNX Association, colpito dal grande interesse da parte dell'industria e della crescente internazionalità della competizione.

I progetti premiati con il KNX Award 2018 si trovano negli Stati Uniti, a Dubai, in Norvegia, in Finlandia, in Grecia, in Svizzera e in Germania. Oltre a vaste installazioni, come per il più grande parco dei divertimenti del Medio Oriente, per un centro sanitario in Norvegia, per l'Opera Nazionale e la Biblioteca Nazionale in Grecia e il progetto di una smart city (città intelligente) in Finlandia, anche le case intelligenti sono tra i progetti eccellenti. Tra questi una villa ristrutturata a Beverly Hills, USA, una casa energy-plus a Volkach, in Germania, le applicazioni KNX IoT (Internet of Things) in una smart home (casa intelligente) svizzera e lo studio di una microrete (microgrid) a efficienza energetica per smart home.

Il conferimento del dodicesimo KNX Award si è svolto il 20 marzo nella sala Panorama della Fiera di Francoforte nell'ambito Light + Building, la fiera leader mondiale per la tecnologia degli edifici. Oltre al trofeo e al certificato i vincitori del KNX Award hanno ricevuto anche un premio di 1.000 Euro.

KNX AWARD 2018: I VINCITORI

Categoria: International Europe La città norvegese di Tromsø ora possiede non solo l'università e la cattedrale più settentrionale, ma probabilmente anche l'installazione KNX fi nora più settentrionale. Nel nuovo Tromsø Helsehus, un centro sanitario, i dispositivi KNX controllano e gestiscono la totale tecnologia dell'edifi cio. L'installatore e l'integratore di sistemi Instell AS di Oslo si è affi dato per la realizzazione all'ampia scelta di prodotti di KNX. Nel grande edifi cio a tre piani e di 6.300 metri quadrati con studi medici, laboratori e stanze per i pazienti, KNX automatizza l'illuminazione, i sistemi HVAC, le tapparelle e le persiane, il controllo di sicurezza e la gestione dell'energia. Una particolarità è il controllo centrale delle chiamate dei pazienti, dei contatti delle porte e delle fi nestre, dei sensori dei letti e dei rilevatori di presenza nelle stanze dei pazienti.

Categoria: International Asia KNX è da tempo a casa a Dubai, non da ultimo grazie all'azienda Total Automation. Adesso il fornitore di Smart Home & Building si è candidato con successo con il progetto Dubai Parks & Resorts per il KNX Award 2018. Si tratta di un'installazione del più grande parco dei divertimenti del Medio Oriente. Su circa 30 milioni di metri quadrati di superfi cie oltre 12.000 dispositivi KNX controllano e automatizzano in modo professionale tutte le funzioni per tre parchi a tema, 19 studi Bollywood, il teatro Rajamahal e il Lapida Hotel & Resort polinesiano con 503 camere e ville. L'organizzazione della vasta topologia e l'integrazione dei differenti protocolli permettono una soluzione affi dabile e a effi cienza energetica con una visualizzazione centrale.

Categoria: International Africa, America & Australia Nella prominente Beverly Hills, nello stato americano della California, le ville tipiche sono grandi, spaziose ed eleganti e quindi rappresentano una sfi da per la ristrutturazione. L'integratore di sistemi Domvision, Belgio e California, ha dovuto combattere contro gli scettici durante l'installazione KNX di una villa esistente. Così la combinazione di prodotti americani nel sistema KNX è stato un vero lavoro da pionieri: più confort luminoso, automazione HVAC, controllo della piscina, impianto di allarme, videosorveglianza, controllo dei cancelli, intrattenimento domestico e ancora concetti operativi con pulsanti di progettazione, pannelli touch, visualizzazione e tablet. Per l'intera soluzione convincente Domvision ha sviluppato una propria applicazione sulla piattaforma Iridium.

Categoria: Special Il progetto presentato da WebGate Consulting AG, Svizzera, ha in realtà tutto ciò che lo rende un'installazione intelligente di KNX: controllo dell'illuminazione, effetti d'illuminazione a LED, tecnologia di controllo HVAC, concetti operativi e visualizzazione. Tuttavia, KNX IoT apre nuove possibilità per il funzionamento, il monitoraggio e lo stile di vita: AWS comunica con KNX tramite MQTT e abilita i controlli vocali di Alexa. "Machine Learning" riconosce e segnala le anomalie delle funzioni della casa. Il cloud computing regola processi complessi per la protezione solare o il clima interno. Il riconoscimento AWS identifi ca i visitatori. Con Microsoft HoloLens anche l'Augment Reality è una realtà: così nel mezzo del mondo virtuale non vengono rilevate solo percezioni inimmaginabili, ma anche funzioni operative e di controllo virtuali della domotica.

Categoria: Publicity Il KNX Award Publicity apprezza l'effetto pubblico dei progetti KNX. La smart city Kalasatama attira l'attenzione a Helsinki. Un distretto per 25.000 abitanti e 10.000 posti di lavoro sorge su un settore industriale. La visione di Kalasatama include soluzioni intelligenti per la tecnologia degli edifi ci, l'industria energetica e i trasporti. Dovrebbero sostenere la qualità della vita, l'effi cienza energetica e la compatibilità climatica. A tal fi ne, la città di Helsinki ha sviluppato un concetto di smart city, che prevede anche la creazione di ecosistemi interattivi attraverso una rete intelligente. Questo offre possibilità dell'"Internet of Things", che oggi è già una realtà con KNX IoT. Il KNX Award Publicity 2018 va alla città di Helsinki per l'implementazione del concetto di smart city.

Categoria: Young Il Young Award riconosce progetti sperimentali di giovani. Come parte di uno stage, gli studenti della TU (Università tecnica) di Monaco hanno sviluppato una microrete (microgrid) con il loro partner di progetto iHaus AG nel semestre invernale 2016/17. Ciò dovrebbe garantire una gestione effi ciente dell'energia nella casa privata. Il consumo di energia dovrebbe essere controllato in modo tale da dare priorità all'utilizzo di generatori propri come pannelli fotovoltaici e, secondariamente, l'energia di rete. Per la fl essibilità con funzioni, come misurazione intelligente, visualizzazione, rilevamento della corrente, monitoraggio del carico, funzionamento mobile e altro ancora, la tecnologia degli edifi ci di KNX della smart home è collegata al mondo IoT (Internet of Things). La risultante "microrete iHaus" è il punto nevralgico del futuro, in particolare per quanto riguarda l'elettromobilità.

Categoria: Energy Eficiency Una certifi cazione LEED al platino è la classe più alta per edifi ci sostenibili. A tal fi ne, KNX contribuisce al controllo effi ciente di 15.000 luci nel "Centro Culturale della Fondazione Stavros Niarchos" ad Atene, in Grecia. Inaugurato nel 2017, il centro culturale ospita l'Opera Nazionale e la Biblioteca Nazionale. L'architettura di Renzo Piano mira a ridurre i fabbisogni di energia e di acqua. I controlli della luce costante permettono di risparmiare luce artifi ciale nelle sale illuminate. L'ombreggiatura automatica riduce il carico di raffreddamento. Le scene luminose garantiscono un'atmosfera piacevole e la sicurezza. I concetti operativi e di controllo con visualizzazione supportano l'uso effi ciente dell'edifi cio. Con questo progetto KNX l'integratore di sistemi Eibshop Grecia si è candidato con successo.

Categoria: People's Choice Per il People's Choice Award è il pubblico a decidere. Il progetto KNX selezionato dall'integratore di sistemi Casaio GmbH di Würzburg fornisce già da solo un'impressione dall'esterno e ha tutto di per sé. In quanto casa energy-plus produce e risparmia più energia di quella che consuma. A ciò contribuiscono sistemi fotovoltaici ad alto rendimento, riscaldamento economico della pompa di calore, memorie buffer compensatrici e concetti di raffreddamento intelligenti. KNX come spina dorsale della domotica integra i singoli sistemi e gestisce i fl ussi di energia. Oltre alle classiche attività come illuminazione, riscaldamento e ombreggiamento, KNX controlla anche l'irrigazione del giardino, i sistemi di allarme, i sistemi multiroom e il controllo dell'accesso. L'uffi cio centrale è un server della struttura con visualizzazione.

Social share