28.11.2019   Christchurch Town Hall

Town Hall Banner


L'utilizzo di KNX nella ristrutturazione di una sala concerti di alto livello introduce un controllo di livello mondiale, destinato a durare a lungo

Lo storico edificio della Christchurch Town Hall, inaugurato originariamente nel 1972, costituisce parte integrante dell'identità della città e rappresenta un elemento architettonico unico, inserito in una cornice idilliaca sul fiume Avon, nonché uno dei primi spazi teatrali.

La struttura è stata gravemente compromessa durante il terremoto di magnitudo 6.3 del 2011, una catastrofe naturale che ha causato pesanti danni alla città e notevoli perdite di vite umane. La Town Hall ha quindi richiesto interventi importanti alle fondamenta, a causa della liquefazione e del cedimento laterale del suolo sottostante.

Dopo un dibattito durato molti anni sull'opportunità di procedere a un ripristino o a una ricostruzione, nel 2015 la città ha scelto un progetto di ristrutturazione di tre anni e mezzo con un budget di 167 milioni NZD, che prevedeva un consolidamento antisismico pienamente conforme al nuovo standard dell'edilizia, nuove strutture dedicate per la Christchurch Symphony Orchestra e miglioramenti volti a garantire la trasformazione dell'edificio in una struttura moderna di livello mondiale di cui si potrà usufruire per molti anni a venire. La Christchurch Town Hall è stata riaperta al pubblico per la prima volta dopo otto anni a febbraio 2019.

Il compito Durante la ristrutturazione, Aotea Electrical ha svolto un ruolo essenziale nella progettazione di un moderno sistema di controllo degli edifici per la Town Hall, che reggesse la prova del tempo, fosse conforme agli standard australiani e neozelandesi e rinnovasse i servizi disponibili. Ciò comprende il controllo di illuminazione e tapparelle e l'integrazione di attrezzatura A/V e del sistema di gestione dell'edificio.

La soluzione È stata scelta KNX per la versatilità, la capacità di adattarsi al futuro e l'integrazione onnipresente. La soluzione finale di KNX prevede il controllo dell'illuminazione e del sistema di gestione dell'edificio. La tecnologia rinnovata e completamente integrata potenzia ulteriormente ogni spazio, che comprende tapparelle elettriche e l'inserimento in proiettori, schermi e impianti acustici.

Prodotti e tecnologie utilizzati Il sistema KNX controlla o si interfaccia con:

• Comunicazione dalle principali console di mixing delle luci. • Illuminazione DALI (Digital Addressable Lighting Interface) per ridurre al minimo lo "stacco" nelle aree in cui si svolgono le performance. • Tapparelle con controllo motore wireless fornite da Somfy. • Illuminazione DMX per le fontane ad acqua. • Sicurezza e allarmi antincendio. • Sistema Crestron nell'edificio per controllare gli aspetti audio-visivi di ogni spazio.

Circa 300 dispositivi KNX, di diversi costruttori, controllano inoltre oltre 2000 apparecchi di illuminazione storici.

Installazione Il retrofit è stato certamente difficoltoso e lungo, dati i numerosi circuiti da modificare e rendere gestibili. Il duro lavoro è stato tuttavia ripagato. È stato un onore per Aotea Electrical aggiudicarsi il National Award in occasione della 2019 KNX NZ Conference come vincitore della categoria Commercial.

I vantaggi dell'utilizzo di KNX Grazie ai numerosi costruttori che supportano lo standard KNX, abbiamo potuto scegliere i dispositivi migliori in ogni attività specifica, garantendo al cliente risultati ottimali con un sistema assolutamente intelligente che durerà per molti decenni a venire.

Inoltre, riuscire a inserire migliaia di metri di cavi di controllo accanto ai cavi elettrici, ha conferito a KNX un enorme vantaggio e semplificato notevolmente l'intervento di ricablaggio rispetto alle previsioni, con conseguente risparmio di gestione cavi e penetrazione necessaria.

Progetto: Christchurch Town Hall Un progetto di: Aotea ElectricContatto: e-mail

Social share