Zur Startseite

Aspetti realizzativi di dispositivi KNX PL

Analogamente a KNX Twisted Pair, BCU e moduli (PIM) standardizzati sono disponibili anche per KNX PL (110).  

BCU "Bus coupling units" 

Si tratta di dispositivi di sistema che comprendono il circuito di accoppiamento a KNX ed un microprocessore e sono forniti in una custodia. Lo sviluppatore deve limitarsi a sviluppare soltanto il modulo applicativo, l’hardware ed il software applicativo. 

PIM "Powerline Interface Modules"

I moduli PIM sono costituiti fondamentalmente sulla parte a bassa tensione della BCU. I PIM sono moduli che vengono saldati alla piastra a circuito stampato insieme agli altri componenti di accoppiamento alla rete. 

ACIS mit Kommunikations-Stack

Un ASIC per PL110 è responsabile dell’invio e della ricezione dei bit. Per costruire un dispositivo KNX basato su ASIC,è necessario uno stack KNX per Powerline (communication software). Un communication stack contiene le interfacce per la programmazione dell’applicazione. 

Qual´è la soluzione giusta?

Le BCU sono particolarmente indicate per produzione di piccole quantità per sviluppare dispositivi in modo efficiente dal punto di vista dei costi. Per prodotti caratterizzati da quantità medie, sono raccomandati i moduli PIM ed uno schema del circuito è disponibile. Lo sviluppo di dispositivi PL con ASIC e communication stack richiede maggiori investimenti in confronto a BCU e PIM ed è perciò effettuato da costruttori con volumi di produzione elevati.