Zur Startseite

Modi di configurazione

Lo standard KNX consente ad ogni costruttore di scegliere la modalità di configurazione adatta alle esigenze di mercato; in altre parole ogni costruttore può trovare la combinazione idonea in funzione del mercato e dell’applicazione.  

Lo standard KNX prevede 2 differenti modi di configurazione: 

Konfigurationsmodi

S-Mode (System Mode)

Questo meccanismo di configurazione è orientato ad installatori con formazione KNX avanzata per realizzare sofisticate funzioni di controllo dell’edificio. Un impianto costituito da componenti “S-Mode” può essere progettato con un tool software comune (ETS® 3 Professional) sulla base di database prodotti forniti da costruttori di prodotti S-Mode: ETS è utilizzato anche per collegare i prodotti e configurarli (ad esempio impostare i parametri disponibili come richiesto dall’installazione ed effettuare il download). "S-Mode" offre il livello più elevato di flessibilità per realizzare funzioni di controllo dell’edificio.

E-Mode (Easy Mode)

Questo meccanismo di configurazione è pensato per installatori con una formazione KNX di base. I prodotti compatibili “E-Mode” offrono funzionalità limitate in confronto ai prodotti S-Mode. I componenti E-Mode sono già pre-programmati e caricati con un insieme di parametri di default. Per mezzo di un semplice configuratore, ogni componente (principalmente per le impostazioni dei parametri ed i link di comunicazione) può essere parzialmente riconfigurato.